Dop di Calabria
TERRE DI COSENZA


Zona di produzione vini Terre di Cosenza dop Zona di produzione
. Comprende l’intero territorio amministrativo della Provincia di Cosenza. Accorpa sette denominazioni preesistenti, individuate nella nuova dop come sottozone: Colline del Crati, Condoleo, Donnici, Esaro, Pollino, San Vito di Luzzi, Verbicaro.

Rosso (anche con la menzione riserva, passito, vendemmia tardiva e novello). Da uve Magliocco (localmente detto anche Magliocco dolce o Arvino o Mantonico nero o Lacrima o Guarnaccia nera) per un minimo del 60% e il restante 40% di altre uve (*).


Rosato
(anche nella tipologia spumante; bianco, anche nelle tipologie spumante, passito e vendemmia tardiva) da uve di Greco nero, Magliocco, Gaglioppo, Aglianico, Calabrese, da soli o congiuntamente per un minimo del 60% e il restante 40% di altre uve (*).

Bianco. Da uve di Greco bianco, Guarnaccia bianca, Pecorello, Montonico (localmente Mantonico), da soli o congiuntamente per un minimo del 60% il restante 40% di altre uve a bacca bianca (*).

Spumante
. Da uve Mantonico per un minimo del 60% e il restante  40% di altre uve. Spumante rosé. Da uve di Mantonico per un minimo del 60% e per il restante 40% possono concorrere, da soli o congiuntamente i vitigni a bacca nera: Greco nero, Magliocco, Gaglioppo, Aglianico e Calabrese. 

Magliocco (anche nelle tipologie spumante rosé e passito). Da uve Magliocco (localmente detto anche Magliocco dolce o Arvino o Mantonico nero o Lacrima o Guarnaccia nera) per un minimo dell’85% e per il restante 15% Greco nero, Gaglioppo, Aglianico, Calabrese, da soli o congiuntamente. Tale tipologia deve, obbligatoriamente, fare riferimento alla sottozona e/o alla vigna da cui provengono le uve.

Terre di Cosenza con indicazione  di vitigno. Greco bianco (anche nelle tipologie spumante  e passito), Guarnaccia bianca (anche nelle tipologie spumante e passito), Malvasia bianca (anche nelle tipologie  spumante e passito), Montonico bianco, localmente detti o Mantonico, (anche nelle tipologie spumante e passito), Pecorello (anche nelle tipologie spumante e passito), Chardonnay (anche nelle tipologie spumante e passito), Gaglioppo, Greco nero, Aglianico, Calabrese, Cabernet Sauvignon e/o Cabernet, Merlot, Sangiovese. Si ottengono da uve dei vitigni corrispondenti per l’85% e per il restante 15% da altre uve del colore analogo (*).

 

Scarica QUI il disciplinare.

 

(*) La percentuale dell’aggiunta per arrivare al 100% deve essere  costituita da uve di varietà idonee alla coltivazione in Calabria, iscritti nel Registro Nazionale delle varietà di vite per uve da vino approvato con dm 7 maggio 2004 e successivi aggiornamenti.   

ALTRO DA SCOPRIRE
VITIGNI AUTOCTONI
GAGLIOPPO
GRECO BIANCO
MAGLIOCCO DOLCE
MALVASIA BIANCA
MANTONICO ITALICO
PECORELLO
VINI
BESIDIAE
DON FILÌ
PATRAMOLA
SETTE CHIESE
TERRACCIA
VIGNA SAVUCO
TERRITORIO
ALTO COSENTINO
VALLE DEL CRATI