Dop di Calabria
SAVUTO


Zona di produzione vini Savuto dop Zona di produzione
. Comprende parte dei Comuni dei seguenti Comuni della provincia di Cosenza: Rogliano, Santo Stefano di Rogliano, Marzi, Belsito, Grimaldi, Altilia, Aiello Calabro, Cleto, Serra Aiello, Pedivigliano, Malito, Amantea, Scigliano, Carpanzano; e della provincia di Catanzaro: Motta Santa Lucia, Martirano Vecchio, Martirano Lombardo, San Mango d’Aquino, Nocera Terinese e Conflenti. 

Bianco. Da uve di Mantonico (max 40%), Chardonnay (max 30%), Greco bianco (max 20%), Malvasia bianca (max 10%) e fino a un massimo del 45% di altre uve a bacca bianca (*).

Rosso (anche con le  menzioni classico e superiore) e Rosato (anche con la menzione classico). Da uve Gaglioppo Arvino (max 45%) Aglianico (max 45%), Greco nero, Nerello cappuccio, da soli o congiuntamente (max 10%) e fino a un massimo del 45% di altre uve a bacca nera (*).

 

Scarica QUI il disciplinare.

 

(*) La percentuale dell'aggiunta per arrivare al 100% deve essere costituita da uve di varietà idonee alla coltivazione in Calabria, iscritti al Registro Nazionale delle varietà di vite per uve da vino approvato con dm 7 maggio 2004 e successivi aggiornamenti.

ALTRO DA SCOPRIRE
VITIGNI AUTOCTONI
GAGLIOPPO
GRECO BIANCO
MALVASIA BIANCA
TERRITORIO
LAMEZIA